Andrea Contin è nato a Padova nel 1971.

Dopo una prima fase di studi a Venezia, nel 1996 si diploma in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Bologna. Attualmente vive e lavora a Milano. Dopo aver affrontato inizialmente le tematiche dell’Informale Astratto, nella fase bolognese si sposta sui registri dell’Arte Povera. Da qui approderà, a studi conclusi, alla costruzione di una solida struttura concettuale, in grado di sostenere quell’eclettismo di strumenti espressivi e formali che contraddistingue il suo lavoro. Artista irriverente, è autore di video, oggetti, installazioni e performance la cui intenzione concettuale viene espressa all'insegna della sintesi rigorosa e dell'ironia, secondo meccanismi comunicativi moderni e massmediatici, che uniscono ai codici verbali quelli estetici e visivi.

 

Andrea Contin   > Una furtiva lacrima <